Trekking sul Vesuvio e visita di Ercolano 

Il famoso vulcano di Napoli è passato alla storia per la sua incredibile eruzione del 79 d.C, quando venne distrutta la zona circostante e rimasero sepolte Pompei ed Ercolano. Il vulcano oggi è un ottimo punto di riferimento per gli amanti della natura e del trekking. Si percorreranno vari sentieri per la scoperta di valloni, boschi, colate laviche e picchi che catapultano il camminatore in paesaggi quasi lunari. Si arriverà fino al ciglio del cratere per vedere da vicino l’inquietante bocca sputa lava. A completare la visita gli Scavi di Ercolano, triste frutto di quello che rimase della gigantesca eruzione del 79 d.C. che distrusse gran parte della zona.

Vesuvio.jpg
Ercolano

1 GIORNO Napoli – Ercolano

Partenza di prima mattina dalla stazione di Porta Ritrovo dei Sig. Partecipanti a Napoli. All'arrivo, spostamento ad Ercolano tramite il treno della Circumvesuviana. Sistemazione dei bagagli in hotel, pranzo libero e pomeriggio dedicato alla visita del famoso sito degli Scavi di Ercolano, perfettamente conservati dopo la disastrosa eruzione del Vesuvio che nel 79 d.C. provocò danni anche al vicino centro di Pompei. Rientro in serata in hotel per la cena e il pernottamento.

 

2 GIORNO Ercolano – Fiume di lava – Gran Cono

Dopo la colazione, partenza per il trekking al Fiume di Lava che richiede circa due ore di tempo e permette di vivere l'emozione di passeggiare su una colata lavica, attorniati da un paesaggio quasi lunare. Essa risale all'ultima eruzione del vulcano del 1944 che fu tanto violenta da far giungere le ceneri fino alle coste albanesi. Rientro in paese per il pranzo libero e pomeriggio dedicato al Gran Cono. Tramite mezz'ora di bus da Ercolano si giunge al punto di inizio del percorso in cui si prosegue accompagnati da una guida locale fino al cratere del Vesuvio. Rientro in serata all'hotel per il pernottamento e cena.

 

3 GIORNO Ercolano – Riserva Tirone

Colazione e partenza per il trekking alla Riserva Tirone che occupa tutta la giornata a disposizione con i suoi scorci sul Golfo di Napoli e sulle pendici brulle del Gran Cono alternando momenti di trekking nei boschi ad altri in ampie zone aperte. Pranzo libero durante la giornata e rientro ad Ercolano per la cena e il pernottamento.

 

4 GIORNO Ercolano – Ottaviano – Valle Inferno

Dopo la colazione, spostamento ad Ottaviano per intraprendere la giornata di trekking dedicata alla Valle Inferno. Con i suoi picchi lavici e i cunicoli scavati nella roccia dalla lava eruttata è sicuramente uno dei più bei paesaggi offerti dal Parco del Vesuvio, lasciando anche spazio ad una fitta e rigogliosa vegetazione mediterranea. Anche qui non mancano i panorami mozzafiato. Pranzo libero. Rientro all'hotel per la cena ed il pernottamento.

 

5 GIORNO Ercolano – Napoli

Dopo la colazione in hotel, rientro a Napoli con la Circumvesuviana e successivamente fine dei servizi.