Piemonte: le verdi colline delle Langhe 

L’Italia è il Paese bel buon mangiare e sicuramente le Langhe piemontesi ben ricalcano questo concetto. Vigne a perdita d’occhio su dolci colline dalle mille sfumature che danno vita a pregiatissimi vini ricercati in tutto il mondo da abbinare a formaggi dal sapore unico e a salumi e prelibatezze di carne che deliziano il palato dell’assaggiatore. Ma la cucina e i prodotti tipici locali non sono gli unici protagonisti di questo angolo splendido d’Italia: arte, cultura e storia pervadono l’intero territorio recandogli una bellezza senza tempo.

Piemonte, le Langhe

1 GIORNO Torino – Abbazia di Staffarda – Saluzzo

Partenza in mattinata da Torino per raggiungere l’Abbazia di Staffarda nel comune di Revello. Visita del borgo medievale e dell’Abbazia cistercense e pranzo nel caratteristico ristorante ‘Il Sigillo’ inserito proprio in questa cornice medievale. Possibilità di degustare una grande varietà di prodotti rigorosamente fatti a mano e con materie prime di assoluta qualità, nonché di fare qualche acquisto culinario. Proseguimento nel pomeriggio per la cittadina di Saluzzo, con la sua collina composta di vicoli e costruzioni storiche che la rendono una vera perla. A fine giornata sistemazione in hotel nei dintorni di Saluzzo e cena.

 

2 GIORNO Grinzane Cavour – Cantine Damilano – La Morra – Barolo

Dopo la colazione, partenza per Grinzane Cavour per fare visita al suo castello. Oggi sede della famosa asta mondiale del tartufo bianco di Alba che si svolge qui ogni anno in novembre, è adagiato sulla cima di una collina circondata da vigne da dove lo sguardo spazio in ogni direzione sulle Langhe. Proseguimento per La Morra, dove avverrà una degustazione di vini abbinata a prodotti del territorio presso le Cantine Damilano. Visita delle cantine e dei laboratori di lavorazione del vino. Pranzo in ristorante e successivamente passeggiata tra le vie di La Morra prima di spostarsi nella più famosa Barolo per visitarla e pernottare e cenare in un hotel nei dintorni.

 

3 GIORNO Cherasco – Torino

Dopo la colazione, visita di alcuni vigneti di Barolo con conseguente degustazione di vini e prodotti abbinati, prima di spostarsi a Cherasco, comune famoso per l’elicicoltura e la tradizione culinaria che inserisce le lumache in alcune specialità locali. Visita del centro storico e pranzo in ristorante. Rientro a Torino nel pomeriggio.